Catrice VS Maybelline: chi vincerà la sfida dei correttori?

Eccoci finalmente al primo ( ebbene sì! ho deciso di dividere l'argomento in due post ) appuntamento con i correttori, non bio e non minerali, che utilizzo.
Dovete sapere che io sono una di quelle persone dall'occhiaia ereditaria, quelle che non è questione di mancanza di sonno, stanchezza o altro, ma semplicemente le mie occhiaie sono dovute ad una combinazione di cattiva microcircolazione nonchè al colorito della mia pelle.
Praticamente è qualcosa con cui ho a che fare ogni giorno. In qualche giorno fortunato magari sono meno evidenti, ma comunque ci sono!

Immagine tratta dal web
Inutile dirvi che ho provato tanti e tanti correttori nel corso degli anni, alcuni li ho apprezzati e ricomprati, tuttavia però non sono ancora arrivata al punto d'arrivo: quello in cui dico "Questo è per sempre!"
Considerata la mia esperienza, e considerato che il precedente post sulle occhiaie è uno tra i più letti di sempre in questo blog ( clicca qui per scoprirlo ), oggi ho deciso di parlarvi di due correttori, reperibili nella grande distribuzione ed economici, e confrontarli.


Camouflage cream vs. Fit me!


Il Camouflage cream di Catrice ( costo € 3,49 ) è contenuto in una piccola jar in plastica e va necessariamente prelevato o con le dita o con un pennello.

Le colorazioni presenti sono tre:
010 Ivory, 020 Light beige, 030 Rosy beige.
Quella che possiedo io è la 030, la più scura.
Il prodotto si presenta come una crema densa, molto coprente.

Come lo utilizzo? 
Il mio metodo preferito è prelevare una piccola quantità con un pennello da correttore, nello specifico il 142 concealer buffer di Zoeva, e picchiettarlo a poco a poco sulle occhiaie e in tutte le parti scure attorno agli occhi ( anche l'angolo più interno ).
Cosa ne penso del risultato?
Sicuramente la colorazione scelta è quella perfetta per il mio incarnato perchè una volta applicato non mi evidenzia la zona del contorno occhi rendendola più chiara del resto del viso. Una cosa che ho notato spesso, infatti, è che un colore di correttore sbagliato tende a porre maggiormente l'attenzione sul problema. Se, in generale, siete indecise sul colore da prendere, il mio consiglio è di non scegliere a prescindere un colore più chiaro pensando di schiarire le occhiaie! Queste vanno coperte non schiarite, altrimenti si noteranno ancora di più.
Tornando a parlare del Camouflage cream, ho apprezzato la sua alta coprenza pari a quella di un prodotto professionale. Una piccola pecca è la sua texture: corposa.
La difficoltà nel gestire questo prodotto, tuttavia, varia in base al vostro tipo di pelle.
Ho notato, ad esempio, che nella stagione più calda, quando la mia pelle è meno secca e la texture del prodotto è un tantino più malleabile, questo si stende con minore difficoltà e copre senza creare segni antiestetici.
Nella stagione più fredda, invece, quando anche la pelle del contorno occhi risente delle temperature ed è un pò più secca, il prodotto tende ad evidenziare le rughette nonostante l'uso di una cipria per uniformare.


Il correttore Fitme! di Maybelline ( costo € 8 circa ) è invece un classico correttore liquido, dotato di applicatore in spugnetta.
Non so quante siano le colorazioni effettivamente uscite in Italia ( credo tre ) ma comunque io possiedo una delle tonalità medie, la 020.

Come lo utilizzo? 
Anche in questo caso, dopo aver prelevato il prodotto con la spugnetta di cui è dotato ( che secondo me ne preleva troppo ), picchietto e sfumo con l'aiuto del pennello Zoeva. 
Cosa ne penso del risultato?
Grazie alla texture fluida il prodotto scorre facilmente sulla pelle, permettendovi di lavorarlo e di stratificarlo, cosa che in realtà io ritengo necessaria.
Infatti, uno dei due difetti che ho riscontrato in questo prodotto è la sua non omogeneità:
con una sola passata non copre uniformemente la zona.
Con due applicazioni il risultato è già più coprente e uniforme. 
Questo però ci porta dritti dritti al secondo difetto: si consuma in fretta! 
Un pò per colpa della spugnetta, un pò per via della texture, noto uno spreco di prodotto non indifferente che immagino sarà ancor maggiore nel momento in cui arriverò quasi alla fine e non sarà più possibile prelevarlo.
Tra le note positive c'è sicuramente il fatto che non evidenzia le rughette, è però un prodotto che tende un pò a svanire durante il giorno. In pratica, non ha un'alta durata.


Ecco infine le due colorazioni swatchate. Come potete vedere, il Catrice ha un colore praticamente identico alla pelle mentre il Maybelline tende più al giallo-arancio.
Anche la coprenza è visibile dallo swatch. Se notate, il Fitme! non copre uniformente.

Sto utilizzando questi due correttori da 4 mesi circa, alternandoli, e ho avuto pertanto modo di usarli in diverse condizioni e situazioni. Questo mi ha portato a cambiare idea rispetto a quella iniziale che mi ero fatta e a concludere che:
non ricomprerei il Fitme! e, probabilmente, nemmeno il Camouflage cream.
Nessuno dei due soddisfa a pieno le mie esigenze. 
Ovviamente queste sono solo le mie esperienze, relative alle mie occhiaie. Spero comunque di esservi stata in qualche modo utile!
Vi invito a pormi le vostre domande e i dubbi e, se ne avete e vi va, raccontarmi la vostra esperienza con questi prodotti.

Nel prossimo post sui correttori vi parlerò di Kiko, stay tuned ;) 



63 commenti:

  1. sono curiosa di sapere qualcosa in più sui correttori Kiko. Li uso da tempo... :)

    RispondiElimina
  2. il catrice è stupendo! penso sia il mio correttore preferito della vita ormai...copre tutto e non si nota, basta una passata e non si vede più nulla....perfetto!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara! Non potevo non passare da te, perciò complimenti per il tuo blog, mi sono iscritta immediatamente ;)
    Ho anche io il correttore Fit me, ma nel colore 010 ( sono bianca come un cencio ed è comunque scuretto), ma ti dirò che a me non sta dispiacendo! Lo utilizzo solo nell'angolino interno per coprire proprio la zona scura, e con l'applicatore ne picchetto proprio solo una punta per evitare lo spreco!

    Quello di Catrice non lo conosco, ma immagino sia come il mio fidatissimo Studio Finish di Mac che è in un pottino simile: il consiglio che ti posso dare è quello di usare un pennello da sfumatura per applicarlo! Come questo di Sigma per intenderci ( che uso per tutti i correttori) http://www.sigmabeauty.com/product_p/e40.htm
    Preleva poco prodotto e lo sfuma in modo davvero uniforme! Se ce l'hai o ne hai uno simile prova, potresti ricrederti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. innanzitutto benvenuta :)
      come ho scritto e spero si sia capito, i correttori mi piaciucchiano entrambi, hanno pregi e difetti, ma per le mie occhiaie non sono ancora il prodotto giusto. dal fitme mi aspettavo un pò di più..le mie occhiaie sono parecchio evidenti e non si limitano solo all'angolo interno purtroppo..Proverò a cambiare pennello,magari cambia qualcosa!

      Elimina
  4. Molto interessante questo post, mi rendo sempre più conto di non conoscere catrice, se non per sentito dire. Trovare sempre gli stand devastati non aiuta ad approfondire il brand, però vedo che ha parecchi prodotti validi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai perfettamente ragione, io qui non trovo mai ciò che cerco, infatti il correttore l'ho comprato in viaggio, fuori dall'italia

      Elimina
  5. io ormai mi sono convertita al natural concealer della kiko. le mie occhiaie sono viola e rosse...la mattina sembro un vampiro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce l'ho anche io..ne parlerò nella prossima puntata! :D

      Elimina
  6. Anche x quanto mi riguarda le occhiaienon sono dovute a mancanza di sonno o altro: sono proprio ereditarie!

    Cmq, il correttore Catrice non lo conoscevo, quello Maybelline si.
    Ti dirò...Quello C. x curiositá lo proverei, anche se alla fine entrambi non ti hanno soddisfatta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che non sono quelli definitivi, continuerò la mia ricerca ^_^

      Elimina
  7. Sono due correttori che mi incuriosiscono tanto ma ancora non li ho provati..quello di Catrice mi incuriosisce di più =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello di catrice sicuramente è più coprente e lo si può utilizzare anche per le macchie sul viso, non soltanto per le occhiaie

      Elimina
  8. Faccio la corte al correttore della catrice già da un po' :/ chissà, un giorno ...
    Attualmente sto utilizzando lo Skin Evolution Concealer di Kiko e devo dire che mi sto trovando bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo troverai nel prossimo post perchè l'ho preso anche io ;)

      Elimina
  9. Hello from Spain: great proposals. I like the natural correction .. Keep in touch

    RispondiElimina
  10. ho anche io il fit me e non mi piace per niente... copre poco e dopo un pò và via (anche se io raramente sto fuori per più di 3/4ore quindi potrebbe anche bastare)

    RispondiElimina
  11. Vedendoli così il correttore Catrice ha sicuramente una colorazione che più si adatta alla tua carnagione, però la consistenza cremosa dev'essere un po' difficile da provare. Io al momento ne sto usando uno di Cllinique ma non copre molto dato che è solo un illuminante, pernso che una volta finito passerò ad altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per chi ha occhiaie leggere l'illuminante potrebbe essere una soluzione ma nel mio caso proprio no..la consistenza cremosa può essere più o meno densa e questo facilita nell'applicazione

      Elimina
  12. Tra questi due quello che mi attira di piu' e' quello di Catrice. Mi piacciono i correttori pesanti, che volendo posso usare anche per coprire qualche macchia o brufoletto sul viso.
    Quelli liquidi infatti finisco in fretta! Stessa cosa con le basi troppo liquide... la mia bb cream di L'oreal non mi dura mai piu' di un mese :/ mmm

    Un bacio cara*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per coprire macchie e brufoli è sicuramente perfetto! :)

      Elimina
  13. Interessante come post! Io uso un correttore della E.L.F. con cui mi trovo bene, nonostante il formato sia come quello della Maybelline, non finisce mai, secondo me si rigenera durante la notte.. In futuro mi piacerebbe provare qualcosa di diverso, perciò terrò d'occhio questi post! P.s. mai provato i correttori in matita della Urban Decay? Io no, anche se mi ispirano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no purtroppo mai provati però so per sentito dire che sono ottimi *_*

      Elimina
  14. Ciao! Quello di Maybelline lo uso anch'io e devo dire che mi ci trovo bene. Lo uso per le occhiaie, che sono leggere per fortuna, e mi ci trovo bene. Non è il migliore, trovo che altri di Maybelline siano meglio come quello con la spugnetta sopra. Prediligo i corretto liquidi pe rle occhiaie e quelli cremosi per evenutali imperfezioni e quello di Kiko, il Full Coverage, lo trovo ottimo. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, la texture liquida sarebbe quella più indicata per le occhiaie unita però ad una buona coprenza che purtroppo il fitme non ha per le mie occhiaie!

      Elimina
  15. Ciao Sara! Post davvero utile, e sono con te nel dire che la ricerca del correttore perfetto non ha davvero mai fine. Per me il problema principale è il colore, ancora prima della consistenza. In Italia tendono a vendere solo colorazioni medie e medio-scure e sottotoni molto giallastri, anche per i correttori. Ed è vero che per coprire zone bluastre serve qcs di giallino/pescato, ma con alcuni prodotti, io mi ritrovo proprio dei semicerchi aranciati sotto gli occhi (vedi correttore peach di Neve ad esempio, anche se aggiungo una puntina di questo al correttore yellow). Questo per dire che se voglio coprire le mie occhiaie (fortunatamente moooolto leggere) senza trovarmi con un effetto panda multicolor sotto gli occhi, troppo spesso devo pescare nel mare dei prodotti high-end. Cmq il Fit Me è nella lista delle cose che voglio provare, ma ho bisogno della colorazione più chiara che hanno e quella con tono freddo: temo di dover aspettare una gita londinese per trovarlo :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda anche io usavo la combo yellow e peach di Neve, ma alla fine ho abbandonato pure quella perchè non soddisfatta! :(
      a volte mi sembra che più che cancellare le occhiaie certi prodotti le evidenzino, o per il colore o per la texture.

      Elimina
    2. Sì, la texture in polvere è antipatica per le occhiaie, soprattutto se si è molto stanchi, evidenzia tutte le pieghette. Peccato, perché il giallo era ottimo come colore. Ora lo uso per fissare il correttore nei giorni in cui sono messa peggio del solito ;)

      Elimina
    3. mi pare di capire che le tue occhiaie siano degne amiche delle mie :D

      Elimina
  16. Interessante confronto quello catrice non lo conoscevo! Io non ho molte occhiaie ma mi trovo bene con il kiko natural concealer e con l'essence 16h che credo non facciano più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli essence sono troppo leggeri per me! :( sei fortunata!

      Elimina
  17. io non uso correttori perchè difficilmente ne trovo uno che mi soddisfi.. ! proverò quello della maybelline!
    Carola

    PursesintheKitchen!

    RispondiElimina
  18. Io parto un po dal presupposto che non amo i correttori da prelevare con pennello o dita ma preferisco quelli come il fit me con la spugnetta per questioni di igiene e praticità. Dopo aver sentito cosa ne pensi però non proverei ne uno ne l'altro anche se il fit me avevo letto che non era male ma non ricordo su che blog :( Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche io ho letto recensioni positive. credo che sia tutto relativo al tipo di occhiaia da coprire e alle pretese che si hanno dal prodotto, per me non è sufficiente purtroppo

      Elimina
  19. anch'io non ho ancora trovato il correttore della vita! E anch'io faccio parte della categoria di persone che bene che vada ha delle occhiaie normali....quando sono stanca che te lo dico a fare!!! Non ho mai provato questi correttori ma ultimamente mi incuriosiva quello catrice....mi sa che lascerò perdere perchè dalla recensione lo vedo simile a quello kiko...almeno su di me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà, ma l'avrei scritto nel prossimo post sui correttori kiko, la consistenza ( seppur simile ) è migliore del kiko e anche la colorazione è più giusta ( per me )

      Elimina
  20. Stesso problema tuo, io al momento utilizzo il mac in crema e devo dire che sono soddisfatta della coprerenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarei tentata dai mac ma non vorrei che l'effetto sia antiestetico, della serie..enfatizza le pieghette?

      Elimina
  21. cara Sara, ahimé tra un po' anche io mi dovrò dare al correttore.. non so se non dormo bene o se è caduta su di me una maledizione (dopo aver asserito di non aver mai avuto problema di occhiaie XD), ma fatto sta che ora anche io ho spesso un po' di occhiaie T_T
    ti ringrazio quindi per il post perché mi è utilissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro ma se sono momentanee vedrai che con un pò di riposo e più tranquillità ti andranno via..le mie sono ereditarie e ci saranno sempre :D

      Elimina
  22. Io ho un rapporto di odio e amore con i correttori...non ho ancora trovato quello giusto per me, un po' come per il mascara :D
    Se quello Maybelline è uguale al fondotinta della stessa linea immagino la poca coprenza.
    Sembra di metterne su una quantità infinita e alla fine svanisce nel nulla :(

    RispondiElimina
  23. non ho usato nessuno di questi due correttori anche se il Fit me mi ispirava...però mi piacerebbe provare anche quello di Nars (costo ovviamente diverso, ma volevo provare uno di quei prodotti stra osannati)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piacerebbe provarli anche a me, sperando che non si rivelino una sòla :D

      Elimina
  24. Io ho il Maybelline e mi dura tanto ma forse dipende dal mio contorno occhi secco.

    RispondiElimina
  25. Love the Maybelline Concealer :)

    kisses

    RispondiElimina
  26. Son curiosa di provare quello della Catrice, è una marca molto valida! Però prima devo terminare il mio amatissimo correttore MAC :D
    Makeup in Corso

    RispondiElimina
  27. Mi incuriosisce molto quello di Catrice, credo lo proverò, ma solo quando avrò finito il mio amatissimo correttore MAC :D
    Makeup in Corso

    RispondiElimina
  28. che post interessante che è questo!!!!^_^....io non posso assolutamente fare a meno del correttore...anch io soffro di occhiaie....e devo dire che cambio correttore in continuazione...>_<..questi due non li ho mai provati...

    RispondiElimina
  29. che post interessante....cmq io per il mio tipo di pelle posso usare solo cose senza olio...:-) baci

    www.ollyup.com

    RispondiElimina
  30. Ma sai che non ho MAI utilizzato un correttore su occhiaie?
    Ne ho uno da un bel po' che utilizzo esclusivamente per qualche brufolo anarchico ahah

    RispondiElimina
  31. Ero curiosa di provare il fit me... ma mi hai fatto cambiare idea :)
    Anche io sono alla ricerca del correttore perfetto o che almeno sia un degno sostituto del mio amatissimo OneBase di Cargo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. su di me è troppo leggero..:( il cancella età, sempre di maybelline, era di gran lunga migliore..ricomprerò quello oltre a provarne di nuovi..

      Elimina
  32. Ti dirò non ho provato nessuno dei due, però ero tentata dal fitme, condiderando che però, come te, sono una di quelle ragazze da occhiaie ereditarie, penso proprio che lascerò perdere xD Io purtroppo ancora non ho trovato il correttore della vita e sono sempre in contiuna ricerca, inizio a credere che nulla può contro le mie occhiaie XD Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce la faremo a trovare quello giusto! :)

      Elimina
  33. Trovo che tu abbia scritto un articolo davvero ben fatto, complimenti! :)
    Sarei curiosa di sapere, a livello esclusivo di colorazione e sottotoni, con quale ti sei trovata meglio, visto che uno è rosato e l'altro invece ha base gialla. Grazie mille ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. innanzitutto grazie per aver apprezzato :)
      per rispondere alla tua curiosità..tra i due, considerato tutti i pro e i contro, ho sicuramente preferito il catrice perchè, nonostante sia "rosato" è talmente coprente da nascondere perfettamente l'occhiaia. il fitme, non è il colore perfetto per annullare cromaticamente le occhiaie, nè tantomeno ha la coprenza giusta. Come sempre, parlo per il mio caso e per le mie occhiaie.. Avrei promosso pienamente il catrice se non fosse che in inverno o comunque con le pelli secche ne enfatizza i difetti e le rughette

      Elimina
  34. peccato che nessuno dei due vada bene. Una mia amica si trova molto bene con quello di Dior, effettivamente camuffa perfettamente.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  35. Ciao! Secondo me non ti sei trovata bene con il camouflage perchè è un correttore più indicato per brufoli e imperfezioni varie piuttosto che per le occhiaie in quanto è molto pastoso e finirebbe nelle pieghette :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinny! sì, so che vista la sua consistenza è più indicato per le imperfezioni ma non l'ho bocciato. in estate mi ci trovo abbastanza bene anche per le occhiaie e poi ha un colore adatto a coprire le mie

      Elimina
  36. Ciao! Post interessante, mi piacerebbe acquistare il correttore di Catrice, ma non avendo vicino la coin per swatchare dal vivo pensavo di ordinarli da maquillalia. Io utilizzo solitamente il fondo più chiaro (ivory) ho un sottotono neutro, secondo te ivory sarebbe troppi chiaro? Io lo vorrei utilizzare per lo più per coprire i brufoletti essendo ad alta coprenza.. al momento utilizzo il 04 di kiko, ma tonalità sbagliata per i brufoletti e quindi impiegato essendo aranciato per le occhiaie.. Grazie ;)

    RispondiElimina
  37. Se sei chiara di carnagione, direi che quasi sicuramente ti andrà bene il colore ivory! per i brufoletti è ottimo, coprenza eccellente :)

    RispondiElimina